-100 giorni a Cortina Ski World Cup 2023

È iniziato il conto alla rovescia in vista di quella che è la tappa regina della velocità della Coppa del mondo dello sci alpino femminile, vale a dire il fine settimana di Cortina d’Ampezzo.

Le date da segnare sul calendario sono il 20, il 21 e il 22 gennaio 2023: sì, tre giornate, perché Cortina Ski World Cup 2023, uno dei tre appuntamenti italiani della Coppa femminile, sarà un week end lungo che vedrà aggiungersi una gara alle tradizionali due.

Si comincerà venerdì 20, con un superG, per proseguire sabato 21 con una discesa libera e concludere domenica 22 con un altro superG.

Teatro di gara sarà, naturalmente, l’Olympia delle Tofane che lo scorso anno vide un doppio trionfo azzurro: Sofia Goggia in discesa libera, Elena Curtoni in superG.

L’organizzazione è a cura di Fondazione Cortina, l’ente fortemente voluto da Regione Veneto, Provincia di Belluno e Comune di Cortina, insieme al territorio di Cortina (Associazione Albergatori, Consorzio Impianti a Fune e Sci club Cortina) per gestire i grandi eventi sportivi dei prossimi anni.

“La macchina organizzativa” – spiega Michele Di Gallo, direttore generale di Fondazione Cortina – “strutturata su un gruppo di lavoro collaudato che è lo stesso che ha curato i campionati del mondo 2021, è già in funzione da tempo e, nelle prossime settimane, sarà a pieno regime. Dopo il Mondiale e dopo la ripartenza della Coppa lo scorso gennaio, siamo pronti per un fine settimana ad alta intensità nella conca ampezzana, un fine settimana che sarà, come già lo scorso anno, il primo di una serie di eventi agonistici che, oltre allo sci alpino, coinvolgeranno anche altre discipline, come lo sci alpinismo, lo snowboard e gli sport invernali paralimpici, in un cammino di crescita per la valorizzazione di tutto il territorio, in vista dell’appuntamento olimpico Milano Cortina 2026”.

Biglietti disponibili da fine ottobre su www.cortinaskiworldcup.com