Al via da Rivarolo Canavese ABC dello sportivo dei Centri Giovanili don Mazzi edizione 2023/2024

Il 14 novembre scorso ha preso il via all’Istituto di Istruzione Superiore Aldo Moro di Rivarolo Canavese, in provincia di Torino, l’edizione 2023/2024 del progetto ABC dello sportivo.
L’iniziativa, itinerante in tutta la Penisola, è organizzata dai Centri Giovanili don Mazzi con il patrocinio del CONI Nazionale ed è rivolta agli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie.
Durante gli incontri vengono coinvolti atleti, società sportive e istituzioni del territorio con l’obiettivo di portare testimonianze dirette e riflettere sul significato delle sfide sportive in un’ottica di crescita umana.
I Centri Giovanili don Mazzi sono nati per ‘arrivare prima’ del disagio giovanile e delle dipendenze (non solo quelle legate all’uso di droghe), con l’obiettivo quindi di impedire che i giovani entrino nelle comunità e affrontino difficili percorsi di recupero, fonte di inevitabile sofferenza per loro e per le famiglie.

Lo sport è un dei momento di incontro, svago, divertimento e spensieratezza che può, anzi deve, essere una sana e fondamentale alternativa alle sopracitate, e ahimè sempre più diffuse, dipendenze.
Durante l’anno scolastico 2022/2023, ABC dello sportivo ha incontrato ben 6050 alunni in 16 tappe dal Nord al Centro Italia.
Alla data di Rivarolo Canavese sono stati coinvolti 200 studenti e con loro hanno parlato Pietro Colombari (free climber King Rock Climbing), Alexandrina Mihai (nazionale italiana di Marcia dell’atletica leggera, con una video intervista), Luigi Casale (delegato Torino CONI Comitato Regionale Piemonte), Mirella Ronco (docente di Scuola dello Sport del Coni) e Giovanni Mazzi (presidente Centri Giovanili Don Mazzi).

Anche per quest’anno SportdiPiù Magazine sarà media partner ufficiale di ABC dello sportivo, raccontando le tappe di questo importante e ambizioso tour.