Altra sconfitta per il Chievo contro l’Udinese

Al Dacia Arena di Udine è andata di scena un’altra sconfitta dei gialloblù. Molto pesante perché riduce al lumicino le speranze di rimanere in Serie A. Il risultato più giusto sarebbe stato un pareggio, ma alla fine dei fatti l’undici di mister Di Carlo non è riuscito nell’obiettivo iniziale che era quello di portare a casa i tre punti per continuare a sperare. Una partita a più volti per il Chievo, ma costellata di tanti errori dovuti in gran parte alla paura di sbagliare. E così alla fine i bianconeri friulani raccolgono la vittoria e i clivensi vedono il quart’ultimo posto allontanarsi, ora si trovano a meno 12 punti.
Il Chievo inizia bene e al 2’ cross di Djordjevic che scodella una palla perfetta per Depaoli che a pochi passi dalla porta colpisce di testa tirandola sopra la traversa. Al 9’ Nuytinck calcia dai 25 metri colpendo il palo alla sinistra di Sorrentino. Da lì in poi vere e proprie azioni pericolose non ve saranno e le squadre andranno negli spogliatoi sullo 0-0.
Nel secondo tempo al 29’ un tiro di Fofana da fuori area costringe il portiere gialloblù a una grande parata. Al 34’ Meggiorini calcia a rete, ma Musso ribatte.
La svolta al 39’. Su segnalazione del Var Valeri concede il rigore all’Udinese per fallo di Djordjevic su Pussetto. Calcia Teodorczyk, ma Sorrentino respinge. Sulla palla arriva per primo ancora Teodorczyk che la spinge in rete.
Fra sette giorni i gialloblù dovranno vedersela con il Genoa. Ora però tutto si è complicato all’inverosimile e bisognerà vedere quale contraccolpo avrà questa sconfitta sul morale dei gialloblù.

Udinese – ChievoVerona 1-0

Marcatori: Teodorczyk (40’st).

Udinese: Musso, Opoku (Teodorczyk 36’st), Nuytinck, Ekong, Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, D’Alessandro (Zeegelaar 21’pt), De Paul, Okaka (Pussetto 11’st), Lasagna. Allenatore: Davide Nicola.

ChievoVerona: Sorrentino, Depaoli (Pucciarelli 44’ s.t.), Bani, Barba, Jaroszynski, Leris (Schelotto 28’st), Rigoni, Hetemaj, Giaccherini, Djordjevic, Stepinski (Meggiorini 25’st). Allenatore: Domenico Di Carlo.

Arbitro: Paolo Valeri.

Giorgio Vincenzi