Chievo Women, il futuro è… a Verona!

La stagione sportiva 2023/24 sta volgendo al termine e ha regalato al Chevo Women gioie immense, come la prima, storica vittoria nel derby, e alcuni momenti più complicati, superati grazie alla grande unità a livello societario e di squadra.

È lo sport, è la vita. Ogni partita è un insegnamento prezioso. Nell’anno del 26° anniversario dalla fondazione, Harley & Dikkinson Chievo Women guarda al futuro. Lo fa senza paura di sognare in grande, ma allo stesso tempo con una progettualità precisa e articolata, che mette al centro il settore giovanile, fabbrica di talenti ma, prima di tutto, luogo di crescita e di formazione per le donne di domani.
Tutto questo è stato presentato questa mattina al Platys Center di Verona alla presenza di una nutrita presenza di partner e addetti ai lavori.
“Il nostro è un progetto a lungo termine” – ha evidenziato la presidente H&D Chievo Women Alice Bianchini, presidente – “ma i risultati cominciano a vedersi già da quest’anno, e di questo siamo particolarmente orgogliosi. A cominciare dalla prima squadra, gruppo anagraficamente molto giovane, con una grinta e una voglia di giocare, di crescere e di divertirsi insieme che ci hanno regalato fin qui dei momenti indimenticabili. E poi c’è il settore giovanile, il nostro cuore pulsante. Un’attività sempre più florida, in termini di numeri e di tasso tecnico. Sempre più famiglie si avvicinano a noi, il calcio femminile oggi si sta sbarazzando sempre di più dei pregiudizi e degli stereotipi. Lo dimostra il grande successo di Sport Expo 2024, a cui abbiamo partecipato e dove abbiamo incontrato migliaia di bambine entusiaste di calciare un pallone. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che lavorano con grande passione per questa società, impegnandosi ogni giorno con il sorriso affinché il mondo H&D Chievo Women cresca sempre di più. Sono indispensabili, e sono parte integrante della nostra filosofia.”

Questi alcuni focus trattati durante la conferenza stampa.

Ritorno a Verona. Uno degli obiettivi chiave che la società Harley & Dikkinson Chievo Women sta perseguendo in questi mesi è il ritorno della prima squadra e dello staff tecnico nel territorio di Verona.
La collaborazione con il Cittadella Women e con il Vicenza Calcio Femminile rimane importante per favorire lo sviluppo del calcio femminile a tuttotondo, con un respiro più ampio possibile. Allo stesso tempo, riportare il lavoro settimanale più vicino allo stadio di casa, lo Stadio Olivieri di via Sogare, e avere la possibilità di respirare ogni giorno il clima della città servirà a rafforzare ancora di più il legame fra Chievo Women e la città di Verona, e a intraprendere nuove strade di sviluppo anche a livello di infrastrutture. Nel frattempo, sono in sviluppo alcuni ambiziosi progetti di comunicazione e di marketing, che contribuiranno a creare degli strumenti per rendere l’H&D Chievo Women, e il calcio femminile in generale, sempre più riconoscibile e attraente a livello mediatico, facendone un veicolo per messaggi che vadano oltre lo sport. In programma lo sviluppo di un podcast, il primo di molteplici passi da compiere in questa direzione.

Open Day a Parona. H&D Chievo Women e l’A.S. Parona Calcio hanno stretto un importante sodalizio in occasione degli Open Day. Due settimane dedicate a bambini e bambine, con prove gratuite tenute dagli staff tecnici di entrambe le società. L’attività è in pieno svolgimento, cominciata il 6 maggio terminerà il 24 maggio.

Perfezionamento tecnico. Un lavoro approfondito, mirato e individuale, per innalzare il livello delle giovani calciatrici. A questo mira l’attività di perfezionamento tecnico che si svolgerà a giugno, suddivisa in tre settimane, con cinque lezioni da due ore ciascuna e posti limitati, per assicurare la massima efficacia degli allenamenti.

Le origini. All’origine di tutto c’è un gruppo di ragazze del Liceo Medi di Villafranca, con il sogno di giocare a calcio. Nel 1997 nasce così la Fortitudo Mozzecane, che nel giro di pochi anni scala le categorie regionali, approdando in Serie A nel 2010/11, dopo aver dominato la cadetteria.
Nel 2019, la svolta con la partnership che ha unito Fortitudo Mozzecane e A.C. ChievoVerona. Oggi, H&D Chievo Women è una società che milita in Serie B, disputando gli incontri casalinghi nello stadio “Aldo Olivieri” di via Sogare. Per aumentare la competitività e valorizzare al massimo un settore giovanile che conta su più di 150 bambine, l’H&D Chievo Women ha dato vita a un percorso condiviso con le società Cittadella Women e Vicenza Calcio Femminile. Una sinergia per accrescere tre grandi realtà sportive femminili, un caso unico in Italia.
Grazie al sostegno di Harley & Dikkinson Consulting, questi talenti in erba possono contare su borse sportive e progetti per l’attività sportiva e motoria dedicata a bambini e ragazzi con disabilità.