ChievoValpo ‘al palo’: la Juve soffre ma vince

Epifania in campo per le ragazze del ChievoVerona Valpo di mister Bonazzoli che allo stadio Olivieri di via Sogare hanno ospitato le campionesse d’Italia della Juventus. Infermeria piena per le gialloblu (out Motta, Zanoletti, Gritti, Riboldi) che comunque riescono ad impensierire non poco le bianconere offrendo una prova grintosa e coraggiosa. La Juventus si impone per 2-0 segnando nel secondo tempo e torna a comandare la classifica. Da evidenziare che nella prima frazione di gioco, sul risultato di zero a zero, le padrone di casa hanno colpito tre pali, due con Debora Mascanzoni e una con Tarenzi. Nonostante il ko il ChievoVerona Valpo ha dimostrato di aver cambiato marcia e mentalità con l’arrivo di mister Bonazzoli. Una prova decisamente positiva che fa ben sperare in vista dello scontro salvezza di sabato prossimo sul campo del fanalino di coda Bari.

CHIEVOVERONA VALPO – JUVENTUS: 0-2 (0-0)
Reti: 59’ Aluko, 71’ Glionna
ChievoVerona Valpo: 25 Raicu, 21 Mascanzoni Da.( 53’ Zamarra), 26 Varriale, 77 Sardu, 23 Faccioli, 3 Ledri, 7 Mascanzoni De. (87’ Pirone), 9 Fuselli, 8 Mason (72’ Prost), 10 Boni (C), 17 Tarenzi
A disposizione: 1 Gritti, 5 Salamon, 6 Zamarra, 11 Pirone, 90 Prost, 14 Tardini, 4 Olivini
Allenatore: Emiliano Bonazzoli
Juventus: 42 Bacic, 2 Hyyrynen, 3 Gama (C), 4 Galli, 7 Cernoia, 9 Aluko (78’ Bragonzi), 11 Bonansea, 18 Glionna, 21 Caruso (73’ Nick), 23 Salvai (25’ Boattin), 25 Sikora
A disposizione: 12 Russo, 10 Girelli, 13 Boattin, 15 Panzeri, 16 Nick, 24 Bragonzi, 31 Bellucci
Allenatore : Rita Guarino
Ammonizioni: 27’ Sikora (J), 38’ Bonansea (J), 82’ Galli (J)