Città di Verona, Css stacca cinque pass per i Criteria

Il 2024 è iniziato in grande per Css Verona, che ha organizzato e ospitato alle Piscine Monte Bianco la 2^ edizione del Trofeo Citta di Verona per gli atleti Categoria. Lo scorso 26 novembre si erano tenute invece le gare Esordienti.

Nei giorni 5, 6 e 7 gennaio si è tenuta la manifestazione di carattere nazionale, in vasca da 25 metri. Gli atleti di Css, sotto bandiera del Team Verona, sono arrivati fino alla seconda posizione nella classifica a squadre. 

Degni di nota i tempi conseguiti dagli atleti di casa: Nicola Ruben Furlani (1’58″67 nei 200 farfalla e 4’25″07 nei 400 misti), Sofia Brutti (1’03″97 nei 100 farfalla e 28″31 nei 50 farfalla) e Caterina Sibilato (4’34″85 nei 400 stile libero) hanno effettuato prestazioni che sono valse l’accesso ai campionati italiani in vasca corta che si terranno in aprile a Riccione.  

Inoltre la squadra di casa si porta a casa i premi della combinata 4 x 50 maschile con Filippo Masini, della 4 x 100 maschile con Brian Padrini e femminile con Alice Lante, oltre alla premiazione della miglior prestazione Juniores maschile con Furlani. 

I due tecnici organizzatori Nicola Varalta e Lorenzo Cerveglieri commentano così l’evento: «C’è soddisfazione per la riuscita della manifestazione organizzata. Il format offerto, con le finali su praticamente tutte le gare, è riuscito a coinvolgere e stimolare maggiormente gli atleti e dunque a spronarli per dare il meglio di sé».  

«Per quanto riguarda invece gli atleti che alleniamo quotidianamente – il pensiero circa le prestazioni di ragazze e ragazzi di Css – siamo molto contenti dei riscontri cronometrici ottenuti e dei miglioramenti portati a casa. Ovviamente siamo particolarmente soddisfatti per le prestazioni che hanno portato la qualificazione ai Criteria nazionali giovanili».