Coni Verona in Festa questa sera a San Giovanni Lupatoto

Si svolgerà questa sera, venerdì 5 maggio alle ore 20.30, presso il teatro Astra di San Giovanni Lupatoto, Coni Verona in Festa 2023, la cerimonia che il Coni Provinciale di Verona organizza ogni anno in prossimità del termine della stagione sportiva.
Quest’anno, visto orario e location, si tratterà di un vero e proprio galà che vedrà protagonisti sportivi, dirigenti, atleti e società che, grazie alle segnalazioni dei Comuni, delle Federazioni e degli enti di promozione, verranno celebrati e premiati per i risultati ottenuti nell’anno 2022 e anche per meriti extra sportivi.
Queste le categorie: atleta dell’anno, squadra dell’anno, giovane promessa, una vita per lo sport categorie dirigenti ed atleti/ex-atleti, promozione sportiva società.
Verranno inoltre assegnati due premi speciali da parte dei Centri Giovanili don Mazzi e della rivista  .

“Quest’anno” – spiega il Delegato Coni Verona Stefano Gnesato – “abbiamo raggiunto il record per quanto riguarda le segnalazioni ricevute. Questo ovviamente ci fa molto piacere e testimonia come ci sia la volontà di gratificare chi, per vari motivi, si è distinto in ambito sportivo. Non è stato facile decidere perché tutti, moralmente, avrebbero meritato di essere premiati. Non posso ovviamente anticipare chi verrà chiamato sul palco del Teatro Astra: posso solo dire che ci saranno davvero tante sorprese e molti premiati. Sono davvero felice che i Centri Giovanili don Mazzi abbiano deciso di dedicare un loro premio speciale; un segnale molto importante che di fatto rafforza il legame che c’è tra Coni e la realtà presieduta da Giovanni Mazzi, anche in ottica di nuovi progetti dedicati allo sport giovanile e agli studenti. Per la prima volta Coni Verona in Festa si svolgerà in un teatro e di sera e questa sarà la grande novità. A tal proposito ci tengo a ringraziare l’Amministrazione Comunale di San Giovanni Lupatoto ed in particolare il sindaco Attilio Gastaldello, per l’ospitalità e per averci accolto a braccia aperte. Inoltre ci tengo a ringraziare i fiduciari Coni Verona che si sono messi a disposizione, lo ricordo a titolo completamente gratuito, per organizzare questa serata”.

La serata sarà anche l’occasione per presentate altre iniziative organizzate dal Coni scaligero come la Giornata Nazionale dello sport e la festa finale dei Centri Coni a Sant’Anna d’Alfaedo del prossimo 2 giugno e il meeting “Prendersi cura della persona: la sfida dello sport veronese” organizzato in collaborazione con l’Ufficio Sport e tempo libero della Curia di Verona diretto da Don Gabriele Vrech, che si svolgerà nell’autunno prossimo e al quale parteciperà anche il Vescovo di Verona Mons. Domenico Pompili.
Dopo il grande successo dell’edizione dello scorso anno a Soave con oltre 400 presenze, il Coni Verona si prepara quindi per un’altra grande festa, dove gli unici protagonisti saranno gli sportivi.