Dal 30 giugno al 2 luglio Verona capitale europea del Cheerleading

Per la prima volta in Italia. L’evento più importante e atteso del Cheerleading in Europa si concretizza a Verona con la partecipazione di 3500 atleti per un totale di 4.000 partecipanti compresi dirigenti e allenatori.
Il via venerdì 30 giugno a partire dalle ore 9.00 fino alle ore 17.00 per proseguire sabato 1 luglio dalle 9.00 fino alle 18.00 le semifinali con la comunicazione delle classifiche che permetteranno di accedere alle finali di domenica 2 luglio, finali che chiuderanno un anno di competizioni e assegneranno i Titoli Europei di categoria.
Quindici i team Italiani presenti alla competizione, che grazie all’impegno ed ai risultati
conseguiti nella stagione 2022/2023 hanno ricevuto il benestare a partecipare da parte
della Federazione italiana (FICEC) alla qualificazione del campionato.

Il 29 giugno inoltre si svolgerà l’assemblea generale della Federazione Europea durante la quale i
membri delle Nazioni Europee (70 delegati) discuteranno dei temi proposti e approvati, studiando le linee guida dei prossimi anni in merito a regolamentazioni dello sport del Cheerleading.
Gli spettatori e i tifosi dei Team avranno accesso al’ Agsm Forum a partire dal 30 giugno fino al 2 luglio.

Il Cheerlading o CheerSport, con oltre un milione e mezzo di praticanti (esclusi i milioni
di atleti delle scuole e delle università), secondo la rivista Newsweek, è uno degli sport più
praticati negli Stati Uniti. Migliaia le competizioni nel Mondo, in cui i Team si affrontano a suon di esibizioni cariche di energia, combinando coreografie composte da elementi di ginnastica, danza e acrobazie.
Per info: www.s-sport.it