Dal 31 maggio al 2 giugno torna Sport Expo, la fiera dello sport veronese

Mancano ormai pochi giorni al ‘fischio d’inizio’ della 16^ edizione di Sport Expo, la storica manifestazione che promuove lo sport per bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni. Dal 31 maggio al 2 giugno riaprono quindi le porte dello Stadio Bentegodi e non solo; oltre allo stadio infatti saranno utilizzati anche gli impianti sportivi delle zone limitrofe come Antistadio Guido Tavellin, Palazzina Masprone, Tensostruttura AGSM Forum, Stadio Olivieri e BMX Olympic Arena.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Verona. Gode del prestigioso patrocinio del CONI Nazionale, di Regione Veneto e di ULSS9 Verona, nonché della collaborazione di FIPAV Verona, con la facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Verona, l’Ufficio Scolastico Territoriale di Verona e la Fondazione Bentegodi.

Alla base del progetto, l’intento di educare i giovani sull’importanza che ha la pratica sportiva per la loro crescita e la loro formazione, oltre all’opportunità per tutte le associazioni sportive veronesi di mettersi “in vetrina”. La manifestazione, nata nel 2007 da un’idea di FIPAV Verona, due anni più tardi ha visto l’ingresso in campo del Comune come organizzatore, che ha creduto fin da subito nelle potenzialità di Sport Expo. Dopo anni di successi e soddisfazioni, nel 2016 il prestigioso riconoscimento del patrocinio del CONI Nazionale. Da 2 anni l’evento si svolge presso lo Stadio Bentegodi, una location – all’aperto – che ha conquistato grandi e piccini e che si è dimostrata particolarmente adatta per garantire il rispetto delle norme di distanziamento.
 
Il format. Come sempre un grande occhio di riguardo è per le scuole del territorio, che da sempre rivestono un ruolo di importanza nel progetto Sport Expo. Quest’anno, dopo i numeri contingentati dell’anno scorso, finalmente le classi delle scuole elementari e medie di Verona ritornano a popolare in massa la manifestazione. Previste oltre 200 classi tra il 31 maggio e la mattina del primo giugno. Dal pomeriggio invece i cancelli apriranno al pubblico e rimarranno aperti fino alla sera di giovedì 2 giugno.
 
Gli sport. Il tratto più caratteristico di Sport Expo è senza dubbio la multidisciplinarietà sportiva. La manifestazione rappresenta una cornice unica per bambini e ragazzi, una dimensione giocosa in cui andare alla scoperta di decine di discipline sportive, dalle più tradizionali alle meno conosciute.
La FIPAV – Federazione Italiana Pallavolo sarà presente con il comitato territoriale di Verona e con la NBV Verona e SSV Sporting Scaligero. All’interno della stessa area anche la squadra di Verona Volley. Ci sarà anche l’Hellas Verona, così come Fondazione Bentegodi. Non mancheranno la FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, la FIPSAS – Federazione Italiana Pesca Sportiva, la FIBS – Federazione Italiana Baseball e Softball, la FIGH – Federazione Italiana Gioco Handball, la FIV – Federazione Italiana Vela la Polizia Locale di Verona, ACI – Automobile Club Verona, la FICEC – Federazione Italiana Cheerleading e Cheerdancing, l’Esercito Italiano con l’85° RAV Verona, l’Aeronautica Militare e la Polizia Locale di Verona.
Fondamentale il supporto di enti di promozione sportiva come UISP, AICS e ASC. La 4^ Circoscrizione del Comune di Verona sarà presente con la propria area sportiva, così come il CUS Verona. Tra le società sportive coinvolte troviamo, Neon Athletics Cheerleading, Historic Cars Club, Idea Avventura, King Rock Climbing, Yacht Club Verona ASD, FIPT Comitato Provinciale di Palla Tamburello, ASD Pattuglia Acrobatica 74, ASD Star Majorettes, Horse Valley ASD, Agape Skate Park, Verona Bike ASD, Yama Kai ASD, Straverona ASD, FIASP e UMV e Running Festival ASD, A.S.D Verona City Handball, Team BMX – VR.
 
Info e iscrizioni www.sportexpoverona.it