Fantoni: “Bmx Olympic Arena è pronta per la UCI Supercross World Cup 2021”

Proseguono alacremente i lavori di messa a punto della Bmx Olympic Arena di Verona in vista del doppio round della UCI BMX Supercross World Cup 2021 che si svolgerà a Verona nel weekend dell’8 e 9 maggio.
Tecnici, volontari, atleti, dirigenti e supervisori sono in pista praticamente H24 per definire gli ultimi dettagli e assicurarsi che tutto sia in linea con le aspettative dell’evento.
Alla guida di questo ‘plotone’ di uomini e donne c’è Paolo Fantoni, vice presidente ma soprattutto braccio armato del Team Bmx Verona, società che gestisce l’Olympic Arena e organizza la World Cup 2021.
“Lo scorso fine settimana” – racconta Fantoni – “alla European Cup è andato tutto benissimo, eccezion fatta per il maltempo che ha impedito lo svolgimento delle finali. E’ stato un successo anche grazie alla grande voglia degli atleti di partecipare a questa prima gara dopo tanti mesi di stop forzato. Il tempo non ci ha aiutato perché le classifiche sono state stilate una ai quarti di finale e l’altra alle semifinali. Diciamo però che il valore dell’evento è stato comunque importante. Molti di questi ragazzi sono pronti anche per la World Cup, una delle ultime occasioni di conquistare punti per la qualificazione olimpica”.
“Anche per la Supercross World Cup” – prosegue Fantoni – “al fine di evitare assembramenti, abbiamo diviso la manifestazione in due blocchi: i giovani agonisti il mattino, mentre nel pomeriggio soltanto le categorie d’eccellenza Junior ed Elite. Questa situazione ci ha permetterà di gestire bene l’afflusso degli atleti e degli accompagnatori”.
Importante sarà anche l’aspetto mediatico dell’evento considerando il fatto che non sarà consentito l’accesso al pubblico.
“Il service che garantirà le riprese della Supercross World Cup” – prosegue Fantoni – “è lo stesso che ha curato la diretta della finale di Champions League di pallavolo all’Agsm Forum la scorsa settimana e quindi siamo sicuri che le immagini trasmesse saranno di grande qualità. La curiosità per il mondo Bmx è in continua crescita: lo testimoniano i numeri della Coppa Europa dove, in due giornate, abbiamo totalizzato circa 180000 visualizzazioni streaming da 60 paesi in tutto il mondo”.
Tornando alla World Cup Fantoni conclude: “Il weekend è ormai alle porte ma noi siamo pronti; ancora qualche piccolo ritocco e tutto sarà operativo e in ordine. La pista è apprezzata da tutti, il posto è molto bello e gli spazi ci sono. Diciamo che per ora abbiamo avuto solo note positive per quello che stiamo facendo e abbiamo fatto. C’è da lavorare parecchio ma siamo in molti e questo è un fattore importante. La UCI BMX Supercross World Cup 2021 sarà l’ennesimo grande evento che si svolgerà a Verona. Un dato su tutti: i primi 80 rider della classifica mondiale saranno tutti presenti. Abbiamo delle buone aspettative per i rider italiani. Nella categoria Junior abbiamo Leonardo Cantiero che si trova al top della classifica mondiale: sarebbe bello poterlo vedere sul podio”.