I Mastini Verona football americano ripartono da San Zeno di Montagna

Mesi lunghi, infiniti, quelli che hanno separato gli Agsm Mastini Verona dal football americano giocato. Da quell’ormai lontano febbraio 2020, che stava per dare il via al campionato poi bloccato e annullato per il lock down, al raduno della scorsa settimana per la prima riunione con coaching staff e dirigenza capitanati rispettivamente dall’head coach Franco Bernardi e dal presidente Simone De Martin. Una riunione che ha reso note le intenzioni dei cagnacci scaligeri di partecipare da protagonisti al loro undicesimo campionato consecutivo di serie A2 – Seconda Divisione, con il via previsto per febbraio/marzo 2021. Un appuntamento ancora lontano, che speriamo possa arrivare privo di complicazioni dovute a questo Covid-19, in un’emergenza che non ha certo risparmiato nemmeno il mondo dello sport.

Ma si deve guardare avanti e i primi passi per ritornare in campo i cagnacci sono ormai pronti a compierli grazie all’AGSM Mastini Camp. Nella splendida località turistica di San Zeno di Montagna, affacciata sul Lago di Garda ad un’altitudine di 680 metri, sabato 3 e domenica 4 ottobre, partirà la loro fase di preparazione con un ritiro che vedrà ospiti anche i ragazzi della Mastini Academy, la scuola di football americano dei gialloblu. Una collaborazione, quella con il Comune di San Zeno di Montagna, che ha tutti i presupposti per diventare un appuntamento fisso di ogni inizio stagione, unendo mai come in questo momento tutte le forze del nostro territorio.

“Per poter ripartire con il giusto entusiasmo” – ci dice il presidente Simone De Martin – “abbiamo organizzato questo primo AGSM Mastini Camp. Un ritiro in cui i nostri ragazzi lavoreranno intensamente con tutto il coaching staff, per addentrarsi da subito nei sistemi di gioco e nelle basi tecniche previste per la prossima stagione. Rispetteremo chiaramente le regolamentazioni anti Covid-19 ma sarà davvero emozionante ritrovarci tutti sul campo dopo così tanto tempo. Saranno momenti utili anche per fare squadra, nelle ore che passeremo insieme presso lo Sporting Hotel a cui vanno i nostri ringraziamenti, in particolare alla famiglia Zanetti, per la disponibilità e l’accoglienza organizzativa”.

“Siamo felici di avere a San Zeno di Montagna i Mastini Verona” – ci dice Giuseppe Zanetti – “tutto è pronto allo Sporting Hotel per ospitare la squadra di football americano della nostra città”.

Dello stesso avviso il consigliere delegato allo Sport del Comune di San Zeno di Montagna, Fabio Castellani: “Siamo felici di ospitare a San Zeno i Mastini Verona. Negli anni abbiamo accolto ritiri sportivi di importanti società calcistiche (Chievo Verona, Virtus Verona, Verona Calcio femminile, Torino Calcio Femminile e tante società dilettantistiche della provincia), ma oltre il calcio c’è tutto un mondo da scoprire. Negli ultimi due anni infatti abbiamo aperto le porte ad altre discipline sportive che richiamano tante persone a visitare il nostro paese (rugby tra tutti e ora il football americano). Ci affascina molto l’idea di essere sede del ritiro di una società di football americano, sport molto moderno che attrae sempre più pubblico. Da consigliere delegato, credo molto nei valori educativi che derivano dalla pratica sportiva di squadra: rispetto, collaborazione, risultato, disciplina, impegno e costanza sono punti cardini del football è perciò non posso che abbracciarne il suo spirito. Benvenuti a San Zeno”.