Parte da Verona il progetto Volleyball senza confini

Verona Volley e TSV Hartberg Volley aprono una nuova strada con una collaborazione che consente di unire l’esperienza dalla SuperLega Credem Banca – punto di riferimento della pallavolo internazionale – a quella della Powerfusion Volley League, con la completa collaborazione della VolleyAcademy Stoytchev-Kaziyski, una fabbrica di talenti della pallavolo bulgara.

L’obiettivo di questa cooperazione internazionale sarà lo sviluppo congiunto di giovani talenti nelle diverse fasi della loro carriera. La fusione e l’utilizzo del know-how di allenatori e supervisori delle tre parti coinvolte saranno al centro della collaborazione. Inoltre, verrà sviluppata una piattaforma commerciale globale per gli sponsor e le aziende, per garantire il successo economico reciproco.

A coordinare le attività è lo sviluppatore di GoRaZoSports Gottfried Rath-Zobernig, ex direttore sportivo della Federazione austriaca di pallavolo: “Questa cooperazione segna una nuova era per la pallavolo. Ha raggiunto l’obiettivo di utilizzare i punti di forza di tutti i partner per creare nuove opportunità, soprattutto per i giovani giocatori. Essere in grado di crescere al fianco di un club di alto livello come il Verona Volley darà al TSV Hartberg Volleyball e alla VolleyAcademy la possibilità di avere successo e sono sicuro che questa grande opportunità sarà sfruttata al massimo delle sue potenzialità. Promuovere la pallavolo austriaca e creare nuove prospettive per i suoi talenti mi sta ancora molto a cuore e riunire tre Paesi in una cooperazione di questo tipo andrà a vantaggio dello sport e dei partner economici”.

Stefano Fanini, Presidente di Verona Volley: “Prima di tutto ci tengo a ringraziare il TSV Hartberg Volleyball e la Volleyball Academy Stoytchev-Kaziyski per aver deciso di intraprendere insieme a noi questo percorso, che sono certo si rivelerà proficuo. Sono partnership come queste che forniscono ulteriore valore a un Club come il nostro che punta ad allargare sempre di più la base e a rinsaldare ogni giorno la struttura che è in continua costruzione. Verona Volley fonda le proprie radici su valori ben definiti, che abbiamo ritrovato pienamente nelle altre due parti coinvolte nel progetto. Lo scambio di idee tra figure di alto profilo che si prospettano sarà energia per la nostra società e per il nostro Settore Giovanile, che trarrà sicuramente giovamento da questa collaborazione. Dal punto di vista sia del business che del turismo possiamo sviluppare soluzioni importanti attraverso questa sinergia.”

Coach Radostin Stoytchev, Head Coach di Verona Volley: “Per me è un sogno che si realizza e un giorno speciale. Abbiamo unito tre realtà oneste con la stessa finalità che è quella di accompagnare giovani atleti fino al raggiungimento di un alto livello nel campo pallavolistico. Siamo riusciti a realizzare un grande progetto che parte adesso ma che sono certo avrà vita lunga. Ci servirà per crescere a livello societario ma anche per migliorare il nostro know-how come allenatori. Lavoreremo a stretto contatto e gli obiettivi sono chiari. In tempi brevi puntiamo a produrre atleti importanti come Mozic e Keita, ma il nostro intento è anche quello di dare insegnamenti ai ragazzi per la loro crescita sia sportiva che umana. Ci siamo posti di lavorare duramente insieme per arrivare a ottenere questi risultati”. 

TSV HARTBERG VOLLEYBALL 

Manfried Schuller, Presidente TSV Hartberg Volleyball:”La collaborazione offre l’opportunità ideale per portare gli standard che si sono dimostrati a livello nazionale in un confronto internazionale. Ci sforziamo di svilupparci passo dopo passo e ora abbiamo l’opportunità di imparare dai migliori. Il nostro club si considera anche un centro di networking sociale ed economico al di là dello sport”.

Markus Gaugl, General Manager TSV Hartberg Volleyball:”La filosofia del nostro club è quella di offrire ai migliori talenti un ambiente in cui possano svilupparsi al meglio come giocatori con strutture e condizioni di allenamento professionali nella Bundesliga. Con questa collaborazione, ci rendiamo ancora più attraenti per i giovani giocatori e ci permette di gestire il loro percorso verso l’eccellenza fino al massimo livello della pallavolo europea”.

Markus Hirczy, Head Coach TSV Hartberg Volley: “Sono molto orgoglioso di far parte di questo progetto. Così come i nostri giocatori sono in costante crescita, anche noi vogliamo svilupparci strutturalmente. Questa collaborazione è ideale per garantire la qualità dei nostri atleti. Lo sviluppo dei nostri giovani talenti è al centro dei nostri sforzi e di questo progetto. Personalmente, non vedo l’ora di lavorare insieme agli allenatori di Verona Volley e Volley Academy”.

VOLLEYACADEMY STOYTCHEV-KAZIYSKI 

Martina Karagiozova, vicepresidente VolleyAcademy: “Il progetto è un’estensione del nostro obiettivo principale di sviluppare i giovani giocatori dando loro l’opportunità di giocare a pallavolo a livello internazionale. Lo consideriamo una pietra miliare nel percorso di crescita di VolleyAcademy. La collaborazione con il Verona Volley e il TSV Hartberg Volley porterà un’opportunità unica per gli allenatori di scambiarsi idee e competenze, creando campi di allenamento e tornei reciproci. Crediamo che questo darà delle opportunità uniche ai nostri giocatori per perseguire la loro carriera pallavolistica”.

Nikolay Zikolov, membro del Consiglio direttivo: “Il VASK si dedica allo sviluppo dei giovani non solo nelle abilità pallavolistiche ma anche come esseri umani e quindi non vediamo l’ora di iniziare la nostra collaborazione a tre con Verona Volley e TSV Hartberg Volley che arricchirà le nostre attività e darà nuovi orizzonti ai nostri giovani.”

Svetozar Ivanov, Head Coach della squadra maschile: “Siamo entusiasti delle opportunità che questa collaborazione offrirà agli allenatori per scambiare conoscenze e competenze. Lavorare insieme a Verona Volley e TSV Hartberg Volley porterà ulteriori benefici per lo sviluppo dei nostri giocatori”. “