Presentato ufficialmente il settore giovanile Verona Volley

Un nuovo passo per continuare a crescere. Nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero è stato presentato ufficialmente il Settore Giovanile di Verona Volley, che in questi anni ha messo delle basi solide per valorizzare i propri giovani. Crescita tecnica e personale degli atleti, etica del lavoro, rispetto e allargamento della base sono le linee guida tracciate dal Club, che si è posto l’obiettivo di adottare un’organizzazione sportiva, ma anche amministrativa, similare a quella impostata per la prima squadra, attorno alla quale si è creata una rete di lavoro importante. E proprio questa rete, unita a valori e ambizioni forti, hanno coinvolto Autoteam9-Move che per i prossimi anni accompagnerà tutte le categorie under come main sponsor. 

In questa stagione sono 101 i tesserati che compongono i roster delle squadre del vivaio scaligero, di cui fanno parte Under 19, Under 17, Under 15, Under 14, Under 14 Femminile e Under 13 Mista, ovviamente con l’esclusione del Minivolley S3. Numeri importanti, che rimarcano il ruolo che la pallavolo riveste in un contesto provinciale e regionale ricco. Un’attenzione al dettaglio, dunque, di alto livello, che va di pari passo agli obiettivi che Verona Volley, insieme ad Autoteam9-Move, ha programmato, a partire dall’allargamento continuo del bacino, passando per l’ampliamento del raggio di intervento della società per l’individuazione degli atleti, la collaborazione quotidiana con altre realtà sportive e il lavoro sulla parte agonistica.  

“Oggi per il Club è una giornata molto importante, perché inizia un nuovo capitolo del nostro progetto riguardante il Settore Giovanile, spina dorsale di Verona Volley – ha dichiarato il Presidente Stefano Fanini – Con grande orgoglio intraprendiamo questo nuovo percorso insieme ad Autoteam9-Move, con cui si è instaurato in questi anni un saldo rapporto di collaborazione ed è stata una delle primissime aziende a credere in noi, grazie alla condivisione degli stessi valori. Questa ulteriore sinergia avvalora ancor di più l’impegno e l’attenzione che rivolgiamo agli oltre 200 ragazzi che animano il nostro vivaio attraverso il lavoro quotidiano di tutto lo staff tecnico e dirigenziale. A nome di tutto il Club ringrazio Autoteam9-Move per aver deciso di investire concretamente nel nostro Settore Giovanile per contribuire alla crescita tecnica e personale dei ragazzi che per noi sono risorse fondamentali già oggi e lo saranno domani se sapremo valorizzarli ed insegnare loro i sani principi e valori dello sport”. 

“L’idea è stata quella di improntare l’organizzazione e la crescita del Settore Giovanile simile alla prima squadra – è intervenuto Adi Lami, Responsabile Settore Giovanile di Verona Volley – confermato dall’organigramma di questo comparto, a partire dalla mia figura, con il ruolo di team manager della prima squadra, e quella di Bruno Bagnoli, direttore tecnico del Settore Giovanile con una grande esperienza ad alti livelli in Italia. Questo, oltre a garantire una gestione dirigenziale e tecnica garantita da varie figure permette di promuovere lo sport per avvicinare sempre più ragazze e ragazzi a praticare la pallavolo, anche attraverso iniziative e progetti che stiamo portando avanti”. 

Queste le parole di Vito MandinaAmministratore Delegato di Autoteam9: “Il Settore giovanile del Verona Volley è una realtà sportiva con la quale abbiamo molti valori in comune: l’importanza della crescita dei giovani ragazzi, l’ambizione di puntare a risultati eccellenti, la sana competizione, la coscienza che il successo debba essere conquistato giorno dopo giorno, lavorando con umiltà, professionalità ed impegno. Questi sono solo alcuni dei motivi che ci hanno convinto ad investire e scendere in campo al suo fianco, in prima linea come main sponsor, proprio perché rappresenta il futuro. La partnership vuole inoltre confermare il forte legame che Autoteam 9, e tutto il gruppo rappresentato dal brand Move, ha con il territorio Veronese, area in cui operiamo e a cui intendiamo restituire la fiducia che ogni giorno ci regala. Questo è un concetto a cui tengo molto e che mi piace ribadire: noi di “Autoteam 9 è Move” cerchiamo sempre di restituire al territorio quello che il territorio ci da, sia in termini di fiducia, sia in termini di investimenti. Il progetto Rana Verona, di cui siamo mobility partner per il terzo anno consecutivo, e il nuovo ruolo di main sponsor del Settore giovanile sono per noi il modo migliore per realizzare questa nostra missione.”