Prima di campionato, Tezenis in Love

La Tezenis inizia il proprio campionato con una netta vittoria sulla neopromossa Sporting Club JuveCaserta (85-64). Mvp della serata l’americano Jermaine Love, che ha messo a segno 21 punti e 6 assist con 32 di valutazione, mentre per gli ospiti si sono salvati soltanto Turel e l’ex Giuri.Verona, come da tradizione, si affida al tiro da tre e sale subito sull’11-4 con Love e Hasbrouck sugli scudi, la Juve non sta a guardare e risponde con un break di 2-12 con il quale opera il sorpasso (13-16) grazie ai punti di Allen e Turel. La Tezenis impatta con la tripla di Love (16-16) e mette il naso avanti con la conclusione pesante di Poletti (19-16), cui rispondono Cusin e Hassan per il 19-20 con il quale si va al primo riposo.Il secondo quarto è punto a punto, a metà tempo il risultato è di parità (29-29), Candussi realizza 5 punti consecutivi (34-29) cui risponde Allen (34-31). Il finale di periodo è tutto per i veneti che vanno a segno con Love e Severini da tre e, nonostante due schiacciate fallite da Candussi, chiudono all’intervallo lungo sul +8 (44-36).Nella terza frazione, come detto, Caserta si blocca, mettendo a segno 4 punti nei primi 6 minuti del periodo: i gialloblù ne approfittano e volano sul +20 con Love che chiude un parziale interno di 13-2 (60-40). La contesa si decide qui, in pratica, coach Gentile chiama time-out e riesce a rosicchiare qualche punto con Paci e Bianchi (69-52 all’ultima pausa). Poco da dire sul quarto e ultimo periodo di gioco: Verona riprende i 20 punti di vantaggio (72-52 e 78-58) e raggiunge il massimo vantaggio della serata con il tiro da fuori di Candussi (83-59). Gli ultimi minuti servono per “aggiustare” i tabellini: la Tezenis chiude con 5 giocatori in doppia cifra e il pubblico dell’Agsm Forum può così festeggiare i primi due punti della stagione.