#roadto2026 – Inverno ‘olimpico’ nella metro lilla di Milano

Un viaggio pieno di emozioni attraverso le immagini dei territori protagonisti della Road to the Games 2026, accompagnati dagli atleti Olimpici e Paralimpici: è la coinvolgente esperienza che vivranno i passeggeri della metropolitana lilla di Milano da oggi fino alla fine di luglio.

Un’atmosfera invernale immersiva, resa possibile dall’allestimento a 360 gradi dei vagoni che consentirà di scoprire i luoghi che ospiteranno le prossime Olimpiadi e Paralimpiadi invernali: dal Duomo di Milano fino dalle montagne di Cortina d’Ampezzo, passando per le terre alte della Valtellina, della Val Di Fiemme e di Anterselva.
Un’area di 22mila chilometri quadrati che per la prima volta nella storia darà vita a un progetto unico: la forza dei Giochi italiani è proprio nei suoi territori, grande teatro dell’evento.

Accanto agli incantevoli paesaggi trovano posto le immagini di forza, coraggio e determinazione delle atlete e degli atleti Olimpici e Paralimpici. Davide Bendotti, Christoph Depaoli, Renè De Silvestro, Arianna Fontana, Sofia Goggia, Francesca Lollobrigida, Jacopo Luchini, Michela Moioli, Federico Pellegrino e Cristian Toninelli accompagneranno i viaggiatori verso i Giochi del 2026.

Una volta a bordo, sarà possibile proseguire il viaggio verso le prossime Olimpiadi e Paralimpiadi invernali scansionando un QR Code e iscrivendosi al Fan Team, per rimanere sempre aggiornati sulle iniziative di Milano Cortina 2026 ed essere parte attiva del progetto dei Giochi: un percorso che continua ogni giorno attraverso il coinvolgimento della gente che vive il territorio.
Nella stagione più calda una brezza di inverno imbianca i vagoni della metro lilla: la prossima fermata è Milano Cortina 2026.