Season Opening Party, presentata ufficialmente la Scaligera Basket 2019-2020

Tradizionale presentazione della Tezenis nel season opening party, ospitato dalla Maison Vicentini in Zona Fiera a Verona. Piacevole serata, presentata dalla giornalista di Sky Sport Federica Lodi, nella quale la squadra gialloblù è stata presentata ad autorità, sponsors e alla città.Presente il Sindaco di Verona, Federico Sboarina che ha voluto fare l’in bocca al lupo alla squadra: «L’auspicio è quello che questo progetto prosegui in maniera positiva – ha detto il primo cittadino – E’ stata confermata la passione di una grande azienda veronese, sono state avvicinate aziende importanti a sostegno del mondo del basket: questo è decisamente importante. Dopo tanti anni di attesa, credo che il grande pubblico si attenda qualcosa di grande».E a proposito di sponsor, è intervenuto come sempre il direttore commerciale del Gruppo Calzedonia, Matteo Muraro, cui è stata consegnata una maglia da gioco personalizzata e con il numero 12, che sono gli anni di sponsorizzazione di Tezenis: « Negli ultimi anni ci siamo divertiti, un progetto giovane che ha entusiasmato anche noi. Nel basket vediamo valori importanti che valgono per la vita e anche per l’azienda; noi guardiamo attentamente al pubblico, ci aspettiamo tanto entusiasmo e tanto pubblico perché la nostra voglia di sponsorizzare passa anche dall’attaccamento di tutta Verona».«Cerchiamo di arrivare a questo terzo anno di progetto più preparati possibile – ha commentato il Presidente della Scaligera Basket Gianluigi Pedrollo – Abbiamo iniziato due stagioni fa con obiettivi precisi su squadra, pubblico e sponsor.  Siamo partiti da una squadra giovane, siamo passati per una più esperta ed ora siamo alle porte di questo nuovo anno».Hanno preso in seguito la parola il GM Alessandro Giuliani e il vice presidente Giorgio Pedrollo che hanno sottolineato che per raggiungere la serie A è necessario avere anche il cosiddetto fattore “c”: «Oltre a quello, serve grande coesione – ha intimato Giuliani – Dobbiamo lavorare assieme, poche parole alle quali vogliamo unire ora i fatti. Non ci nascondiamo, abbiamo un obiettivo importante ».Prima della sfilata di giocatori e staff, è salito sul palco l’ospite della serata, Matteo Soragna: «La progettualità di Verona è quasi una mosca bianca – ha affermato il popolare “Teo” – Nella pallacanestro di adesso, anche per il contesto storico che si sta vivendo, le società stanno cercando di investire il meno possibile e destrutturare. La Scaligera Basket va nella direzione opposta, quando c’è struttura seria e solida si vede ».Infine i veri protagonisti della stagione gialloblù: i giocatori, saliti sul palco uno alla volta, tra gli applausi dei presenti. Parola al neo capitano Mich Poletti e al coach Luca Dalmonte:  «Le parole non contano nulla – hanno detto – Dobbiamo essere pronti a mettere in campo i fatti perché sono quelli che contano».