Sofia Milani porta a Verona il Titolo Europeo Speed

Una domenica di grandi emozioni quella appena trascorsa che ha visto protagonista assoluta l’atleta del King Rock Sofia Milani che a Tarnów, in Polonia, ha partecipato con la maglia della Nazionale alla Coppa Europa Giovanile.
La sedicenne veronese, con una gara esemplare, ha infatti conquistato il Titolo Europeo nella categoria Under 18 disciplina Speed, sbaragliando la forte concorrenza composta dalle più forti atlete a livello continentale.
Dopo il secondo posto del 2021 e il terzo posto nel 2022 – entrambi a Imst in Austria – Sofia è riuscita finalmente e meritatamente a salire sul gradino più alto del podio precedendo in finale l’ucraina Horielova Kseniia. A completare il podio la connazionale Alice Strocchi al terzo posto.
“Sin dall’inizio della competizione” – ha dichiarato Sofia al termine della gara – “mi sono sentita bene. Mi sono posta subito un unico obiettivo: fare al meglio le mie salite e divertirmi. E visto il risultato finale direi che ci sono riuscita! Subito dopo il primo scontro ho trovato il mio flow e poi è stato un susseguirsi di record personali…”.
Sofia con il proseguire della competizione ha infatti migliorato i sui parziali, vincendo la finale con il tempo 8 secondi e 10 decimi, suo record personale.
“Dopo tanti sacrifici e allenamenti” – sottolinea Roberto Franzoni, allenatore di Sofia al King Rock, la palestra dove la neo campionessa d’Europa si allena con la squadra agonistica – “è arrivato il suo momento; in questi anni non ha mai mollato e la costanza, la decisione e la convinzione di poter farcela le ha permesso di raggiunge il suo meritatissimo obbiettivo, un oro in coppa Europa che ci rende tutti felici e orgogliosi. Sono convinto che per Sofia si tratti di un nuovo punto di partenza verso futuri successi!”.