Tiziano Begal della FIPSAS Verona premiato con la Stella d’Oro CONI

Oggi, lunedì 23 ottobre 2023, per il mondo della pesca, e in generale per quello dello sport veronese, è una giornata di grande emozione e prestigio.
Infatti nel Teatro Accademico di Castelfranco Veneto in provincia di Treviso il presidente della FIPSAS Verona Tiziano Begal è stato premiato con la Stella d’Oro del CONI.
La stella, che è stata consegnata direttamente dal presidente CONI Nazionale Giovanni Malagò, è un riconoscimento sicuramente meritato, che premia Begal per il suo impegno e per la sua pluriennale attività a servizio del mondo della pesca.
Nato a Colognola ai Colli (Verona) il 4 marzo 1945, Tiziano Begal è tesserato FIPSAS dal 1960 e inizia l’attività sportiva come agonista e Presidente di Società nel 1960. Nel ciclo olimpico 1993-1996 viene eletto Consigliere Provinciale.
Dal 1996 a tutt’oggi ricopre la carica di Presidente Provinciale (7 cicli olimpici), Delegato Provinciale e Consigliere Regionale. Nei cicli olimpici 20052008 e 2009-2012 ricopre la carica di Consigliere Nazionale della Federazione.
Nel ciclo olimpico 2013-2016 viene eletto vicepresidente della Commissione SFAI (Settore Acque Impianti) della Federazione. Ricopre tuttora la carica di Consigliere Nazionale SFAI e vicepresidente del Comitato Regionale Veneto.
È in possesso di brevetto di Istruttore Federale e Giudice di Gara dal 2005.
Da ricordare infine il ruolo di Presidente del Comitato Organizzatore del 67° Campionato del Mondo di pesca al Colpo per Nazioni svoltosi a Peschiera del Garda e Valeggio sul Mincio dal 6 al 12 settembre 2021, al quale hanno partecipato 23 Nazioni.

“Questo premio” – commenta Begal – “mi riempie di orgoglio e lo voglio condividere con tutti i collaboratori, i dirigenti e le società sportive del mondo FIPSAS. Spero di essere riuscito negli anni a trasmettere l’amore che provo per questa disciplina che, ricordiamolo, oltre ad avere un valore sportivo, ricopre anche un importante ruolo di controllo e tutela dell’ambiente, delle flora e della fauna. Un servizio del quale noi tesserati FIPSAS dobbiamo andare fieri e tramite il quale dobbiamo sensibilizzare l’opinione pubblica, specialmente i più giovani. Un grazie infine va a chi mi ha sempre sostenuto e supportato, in particolare Stefano Gnesato, Delegato CONI Verona, con il quale ho un rapporto di amicizie e di stima che dura da tantissimi anni. Grazie va anche al Presidente CONI Veneto Dino Ponchio e ovviamente al presidente CONI Nazionale Giovanni Malagò, due figure che hanno dato, e stanno dando, tanto allo sport regionale e nazionale”.