With-U Cestistica non pervenuta, Bassano passa a Verona

Perde male la With-U Cestistica in casa con l’Orange1 Bassano (58-70) al termine di una gara certamente non bella ma che gli ospiti hanno preso in mano nel terzo quarto (12-25 il parziale della terza frazione di gioco) e controllato nell’ultimo periodo.

Inizia meglio Bassano che si porta avanti 6-14 sfruttando anche il bonus raggiunto prestissimo dalla “Cesta”. Nella seconda parte del primo quarto però gli ospiti non fanno più canestro e permettono alla With-U di risalire con Marchetti e Natali che ne mette 4 consecutivi (il primo con una gran schiacciata) per il 12-15. Il secondo periodo inizia sul 13-15 e con il sorpasso dei biancorossi grazie ai liberi di Adobah e al canestro di Marchetti che chiude un parziale interno di 11-1 (17-15). La contesa prosegue con diversi sorpassi e contro-sorpassi: sul 19-16 c’è il break arancione di 0-9 (19-25) cui rispondono i padroni di casa con un 11-0 firmato dalla tripla di Buzzi, dai liberi di Basso e Buzzi e dal contropiede di Bertocchi (30-25). All’intervallo lungo la squadra di Dacio Bianchi ci arriva sul 30-27 e con 12 soli punti subiti in questo secondo quarto.

Il terzo periodo, come anticipato, è disastroso per la Cestistica: si apre con un’infrazione di 24″ e con 3 liberi consecutivi sbagliati da Pacione e prosegue con un fallo tecnico fischiato a Basso. Risultato 1-12 di parziale ospite a cavallo del riposo e Orange1 che inizia la fuga (31-37). Due triple consecutive di Marangoni dànno a Bassano la doppia cifra di vantaggio (34-45), coach Bianchi prova pure la zona e a fine tempo il ritardo veronese è di 10 lunghezze (42-52). Nella frazione conclusiva altro break bassanese, stavolta di 3-13 e partita chiusa (45-65). Gli ospiti ribadiscono il “ventello” di vantaggio sul 48-68 e possono così alzare il piede dall’acceleratore consentendo alla Cesta, con tutta la panchina in campo, di infilare un 10-0 che rende meno amaro il verdetto finale (58-68). Arriva così la seconda sconfitta consecutiva per i biancorossi (58-70), entrambe casalinghe, Bassano ovviamente ribalta il doppio confronto (dato che all’andata aveva perso di 1) e domenica prossima la With-U sarà in trasferta a Jesolo.